Open Innovation e Technology Transfer

Supporto all’Innovazione ed al trasferimento tecnologico

attraverso partenariati e collaborazioni tra imprese e università

 

Il paradigma dell’Open Innovation sottolinea l'importanza di eseguire l'innovazione attraverso l'utilizzo di conoscenze interne ed esterne. In tale prospettiva, le università ed i centri di ricerca devono diventare partner preferiti di industrie e PMI, in una collaborazione vantaggiosa per entrambe le parti e che permetta alle università ed ai centri di ricerca di svolgere le attività di trasferimento di tecnologie basate su applicazioni industriali, ed alle industrie di fare uso delle competenze e conoscenze dei centri di ricerca.
 
La necessità di favorire il trasferimento tecnologico tra industrie e università è riconosciuto dai programmi di finanziamento europei, sia includendo esplicitamente la presenza congiunta di università e industrie come uno dei criteri di ammissibilità per ottenere i fondi, sia attraverso meccanismi di finanziamento specifici finalizzati a creare partnership a lungo termine tra industrie e università.
 
A livello europeo, la maggior parte dei programmi del 7°PQ prevede la presenza di industrie e università nell'ambito di progetti di ricerca. Il programma "People" del 7°PQ è specificamente mirato a promuovere la mobilità dei ricercatori, mentre il programma specifico Marie Curie IAPP (Partenariati e percorsi professionali industria-università) finanzia progetti di ricerca e di formazione sulla base di scambio di ricercatori tra le industrie e le università, per sostenere la creazione di collaborazioni a lungo termine.
 
Per le PMI, è importante anche delineare la Ricerca a favore degli schemi dei programmi di finanzamento nel settore Capacità del 7° PQ, che si concentrano su PMI con bassa o nulla capacità di condurre attività di ricerca che esternalizzano le attività di ricerca a esecutori di RST, che solitamente sono università e centri di ricerca. Tali esecutori di RST realizzano azioni di trasferimento tecnologico e di potenziamento attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative, che portano le PMI ad essere competitive sul mercato.
 

 

Text/HTML

La gestione

dell'Innovazione

La gestione dell’innovazione è una specifica attività che ha a che fare con la gestione dei processi che stanno dietro ogni prodotto o innovazione organizzativa, sostenendo il completamento di diverse fasi. Una corretta gestione dell'innovazione coinvolge persone diverse (approccio collaborativo), consente alla creatività di emergere, e collegano le varie esigenze della R&S, del mercato e i vincoli/opportunità finanziarie. Attraverso un adeguato processo di gestione dell'innovazione, è possibile favorire la creatività e migliorare l'efficienza in termini di idee innovative che arrivano al mercato.

Trasferimento tecnologico

per le Università

Per i centri di ricerca e università: attraverso il nostro programma di "trasferimento di tecnologia", aiutiamo le università ei centri di ricerca a promuovere le loro idee di ricerca e competenze attraverso la nostra vasta rete di industrie. Sosteniamo inoltre il set up di collaborazioni, anche nell'ambito di programmi di finanziamento europei e nazionali, con costi bassi o assenti per tutte le università o centri di ricerca.

 

Trasferimento tecnologico

per PMI e GI

Per le industrie (PMI e grandi imprese), attraverso la nostra offerta "tecnologia di collegamento" siamo in grado di trovare sia il centro di ricerca adatto a specifici progetti di ricerca, sia di promuovere interessanti idee di ricerca provenienti da centri di ricerca in grado di alimentare la capacità di innovazione di qualsiasi industria.





zoeken